Campo di missione

Questa nuova coppia, Fabio e Francesca Paolucci (insieme a loro figlio), è dall’inizio del 2016 in Niger per affiancare il fratello Davide Valentino nel lavoro missionario che sta svolgendo.

Operano inoltre presso l’orfanotrofio “Il Buon Samaritano”, nella città di Niamey, dove dall’agosto 2016 si è unito il fratello Gionatan Salerno per qualche mese. Questa struttura delle Assemblee di Dio del posto accoglie più di 80 bambini, alcuni dei quali abbandonati e altri vittime di violenze.

Le Assemblee di Dio in Italia già da anni stanno sostenendo questo lavoro rivolto ai più deboli con lo scopo di aiutarli materialmente e socialmente ma, soprattutto, istruirli nelle vie del Signore.

La realtà dell’orfanotrofio è molto particolare per via dell’indigenza e delle situazioni dalle quali giungono i bambini che sono assistiti, molti dei quali appartenenti a famiglie musulmane. Nella struttura c’è bisogno di svolgere qualsiasi attività: dalle lezioni sull’igiene e la buona educazione alle lezioni bibliche, attività ludiche e ricreative, canti e quanto possa coinvolgerli per trasmettere loro il messaggio del Vangelo, presentando loro la Persona di Gesù.

Il contesto africano è molto diverso dal nostro modo di vivere occidentale e anche le realtà dalle quali giungono i piccoli sono diverse ed necessaria molta comprensione e sensibilità per riuscire a raggiungerli, abbattendo ogni barriera e ogni formalismo.

Ciò che fa la differenza nel lavoro con i bambini dell’Orfanatrofio è certamente l’opera dello Spirito Santo e la presenza del Signore: queste sono le garanzie perché ogni servizio possa essere svolto portando frutto.

Contributi dal campo di missione

Orfanotrofio "Il buon samaritano" - Niamey

Presentazione del Niger

Le MISSIONI sono fatte dai PIEDI di quanti vanno, dalle GINOCCHIA di quanti preganoe dalle MANI di quanti danno.