DA TIRANA….

tirana cartina

PROGRESSO PER L’EVANGELIZZAZIONE
Alla fine di quest’anno possiamo dire, col profeta Samuele, Eben-Ezer: fin qui il Signore ci ha soccorso. Abbiamo visto crescere il nostro lavoro nelle diverse Chiese, i pastori sono stati incoraggiati e l’opera tra i bambini ci ha meravigliato. I gruppi venuti dall’Italia da diverse Chiese sono stati di grande incoraggiamento, permettendoci di operare un evangelismo pratico con visite alle famiglie più bisognose e con la distribuzione di pacchi alimentari agli indigenti. Molte delle famiglie visitate frequentano i nostri culti e diverse tra loro sono già credenti.
Ringraziamo Dio per la venuta dei medici cristiani qui in Albania. Grazie alla loro disponibilità, ci hanno permesso di cominciare anche dei progetti sanitari che sono stati di grande incoraggiamento per i credenti e di ottima testimonianza per i non credenti, i quali, non spiegandosi il perché di tanto amore, sono portati a considerare l’aspetto soprannaturale di quanto accade nella loro vita. Preghiamo affinché anche il prossimo anno possiamo vedere diversi medici impegnati in questo campo missionario, perché a motivo di scarse cure mediche e di poca disponibilità di medicine non sono pochi quelli che muoiono o che conducono una vita miserabile e dolorosa.

 

tirana5Il gruppo di medici e personale sanitario di ADI – CIC

 

Dio ci conceda ancora di alleviare queste piaghe e di testimoniare con le opere che siamo la luce del mondo. Oltre a questo, abbiamo cominciato anche a predicare l’Evangelo per  le strade, con canti, testimonianze e l’annuncio potente della Parola di Dio, anche se il paese dove operiamo è a maggioranza musulmano, il Signore ci ha guardato e ci ha dato buoni risultati, alcuni a seguito di queste evangelizzazioni hanno cominciato a frequentare i culti. I pastori ci hanno dato mandato per cominciare la collaborazione con i missionari del Salvador, un’opera di evangelizzazione dei bambini che avrà carattere nazionale, e la preparazione di questo lavoro ci vedrà impegnati nei prossimi mesi. Mentre il nostro lavoro alla scuola biblica continua, in questi ultimi mesi la nostra attenzione si è concentrata nell’evangelizzazione della città di Tirana. Dio ci ha dato la visione per fondare una Chiesa in una zona di questa città. La zona dove pensiamo di aprire la comunità è denominata “Bashkia e Pariz”, è molto popolata e non è molto lontana dal centro di Tirana. Proprio in questi giorni abbiamo visionato un piccolo locale dove cominceremo a tenere le riunioni non appena il luogo sarà pronto, probabilmente nel mese di marzo. Il locale è poco distante dalla Scuola Biblica e questo ci permetterà di avvalerci della collaborazione e della presenza degli studenti in alcuni culti.

 

tirana3

 

tirana2

Il locale di culto di Tirana

 

Ogni due mesi ci incontriamo con tutti i missionari delle Assemblee di Dio, delle diverse nazioni presenti in Albania. In questi incontri preghiamo gli uni per gli altri e cerchiamo di coordinare i nostri sforzi evangelistici e le nostre risorse, in modo da poter lavorare insieme e nel modo più efficace possibile. I missionari presenti in Albania provengono dalla Finlandia, dal Brasile, da Salvador, dagli Stati Uniti e dalla Romania. Da loro riceviamo notizie anche di quanto accade negli altri campi di missione nel mondo e insieme riusciamo a vedere la grandezza e la bellezza dell’opera mondiale di Dio. Stiamo pregando affinché da altre nazioni, in particolare da quelle del Sud Europa, si possano aggiungere a noi altri per poter  adempiere il Grande Mandato prima del ritorno del Signore. Guardando avanti al lavoro che siamo chiamati a svolgere, possiamo sentirci inadatti e insufficienti, ma quello che ci incoraggia è la promessa di Gesù “Ecco io sono con voi fino alla fine dell’età presente”, mentre noi ci dedichiamo all’Opera Sua, Egli provvede ad ogni necessità: questa è stata e sarà l’esperienza di quanti lo amano e confidano in Lui.

 

Michele ed Elena Mango